Corso per Operatori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati e DPI Anticaduta di Terza Categoria e Utilizzo di Linee Vita

Corso per Operatori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati e DPI Anticaduta di Terza Categoria e Utilizzo di Linee Vita2018-10-01T09:37:44+00:00

Project Description

Corso di Informazione, Formazione e Addestramento per
Operatori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati 
e DPI Anticaduta di Terza Categoria e Utilizzo di Linee Vita

(ai sensi degli artt. 37, 63, 66 e 121 del D.Lgs. 81/2008 e del DPR 177/2011, e ai sensi degli artt. 77 e 115 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011)

Destinatari: lavoratori che operano in ambienti sospetti di inquinamento o confinati (lavoratori, lavoratori autonomi, datori di lavoro)
Tipo di formazione e sede
: formazione teorica in aula presso la nostra sede e addestramento pratico presso campo prove idoneo o sede del cliente
Attestato di formazione: ai sensi di legge, valido su tutto il territorio nazionale
Durata: 8 ore (prima formazione) – 4 ore (aggiornamento quinquennale)

PRIMO MODULO (4 ore)

Accenni alla Normativa di riferimento (D.Lgs 81/08, DPR 177/11); Le figure della sicurezza, i principali obblighi del datore di lavoro, del “preposto”, e dei Lavoratori; Definizione di spazi confinati e caratteristiche; Rischi relativi agli spazi confinati; Identificazione degli agenti pericolosi: sostanze asfissianti, tossiche, infiammabili ed esplosive; Rilevatori di gas e controlli d’uso; Comunicazione, controlli, allarmi, piani e procedure di emergenza e di primo soccorso; Esempi di ambienti confinati con possibile presenza di agenti chimici infiammabili o esplosivi e analisi di incidenti realmente accaduti; Dispositivi di protezione individuale apparato respiratorio: maschere filtranti (filtri antigas, antiparticelle, filtri combinati), auto-protettori/autorespiratori per la protezione delle vie respiratorie indipendente dall’aria ambiente (ciclo aperto, ciclo chiuso); Dispositivi di protezione della cute; Dispositivi di protezione individuale anticaduta: classificazione, DPI di posizionamento, trattenuta e arresto caduta, sistemi di accesso e posizionamento mediante funi,  dispositivi di discesa, imbracature e punti di attacco; Evacuazione dell’infortunato all’interno dello spazio confinato tramite sistemi automatici/manuali di recupero d’emergenza operatore come cavalletto cevedale o “capra”; treppiede con argano su cavo metallico, ecc.

SECONDO MODULO (4 ore)

Normativa in materia di sicurezza sul lavoro con particolare riferimento al titolo III del D.Lgs. 81/2008 – Uso dei DPI di terza categoria: Obblighi d’uso – Uso e limitazioni; Requisiti dei DPI – Adeguatezza e caratteristiche dei DPI per la protezione dalle cadute dall’alto; Obblighi del datore di lavoro; Obblighi del lavoratore nell’uso dei DPI – Verifiche da effettuare prima, durante e dopo l’utilizzo delle cinture anticaduta; Criteri per l’individuazione e l’uso dei DPI. Categorie dei DPI, Cenni sulle procedure di certificazione e l’Attestato di certificazione CE. Protezione individuale e DPI – Il rischio di caduta dall’alto e i pericoli generati dal non utilizzo e dall’utilizzo in modalità non corrette delle cinture anticaduta; Il punto di ancoraggio e i sistemi di ancoraggio.

Posizionamento, trattenuta e anticaduta (annullamento effetto pendolo); Cenni sull’arresto in sicurezza della caduta dall’alto; Cenni sulla manutenzione dei Dispositivi di Protezione individuale anticaduta; Presentazione dei materiali e del loro utilizzo; Scelta dei DPI anticaduta; Scelta e utilizzo del casco di protezione; Scelta dell’ancoraggio e sistema di aggancio; Dispositivi di ancoraggio; Corretto metodo per indossare un’imbracatura anticaduta; Addestramento pratico all’uso dei DPI anticaduta illustrati.

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE

INFO & CONTATTI

Nuovi corsi

Contatti

Via Giotto 38C - 09121 Cagliari (CA)

Telefono: 070/650451 - 070/658457

Fax: 070/658457

Web: Sicure.it

News